Primavera 2A

Partita rocambolesca tra Venezia e Vicenza, il derby veneto termina in parità

Primavera 2A, la cronaca di Venezia-Vicenza

28.10.2023 00:30

Tra le partite della sesta giornata del campionato Primavera 2A spicca il derby veneto tra Venezia e Vicenza, in campo quest'oggi alle ore 14:30 al Centro Sportivo Taliercio. I lagunari non sono partiti nel migliore dei modi, soli 4 punti in 5 partite, e proprio per questo vogliono dare una scossa alla classifica nel derby. Situazione totalmente diversa per gli ospiti che, dopo la batosta subita nella prima giornata di campionato contro il Sudtirol, hanno ottenuto quattro risultati utili consecutivi e vogliono continuare cercando di diminuire le distanze tra loro e l'attuale capolista Cremonese. Cronaca e tabellino disponibili sul nostro sito MondoPrimavera.com al termine della partita.

CRONACA:

Finisce 2-2 il derby veneto tra Venezia e Vicenza, al termine di una partita rocambolesca. Succede tutto nella ripresa, dopo un primo tempo con poche occasioni da gol. Il Venezia al 58' trova la rete del vantaggio con un bel gol di Tavernaro dal limite dell'area di rigore. Gli ospiti non riescono a reagire, e sono proprio i lagunari a raddoppiare al 71' grazie a Mikaelsson. Al 78' un ingenuo Okoro lascia i suoi in 10 e il Vicenza inizia a creare occasioni, trovando prima la rete della speranza all'80' con Romio e poi la rete del pareggio con Pavan, abile a sfruttare la possibilità di calciare dopo una serie di rimpalli. Nel finale succede di tutto: occasioni sia da una parte che dall'altra. Dopo 6' di recupero, Zoppi fischia tre volte e sancisce la fine della partita: Venezia-Vicenza termina 2-2.

IL TABELLINO DI VENEZIA-VICENZA PRIMAVERA

Marcatori: 58' Tavernaro (Ve), 71' Mikaelsson (Ve), 80' Romio (Vi), 90' Pavan (Vi)

Venezia: Slowikowski, Girardi, Berengo, Keita, Salviato, Bertoncello (66' Rocchetto), Tavernaro (94' Alves Rodrigues), Chiesurin (66' Ruci), Mikaelsson, Okoro, El Haddad (84' Kibour). A disp. Cannelli, Kartau, Piazza, Rioda, Ladisa, Baumanis, Dalla Nora, Gesuato. All. Guillem Hernandez.

Vicenza: Gallo, Morittu, Golin, Basilico (46' Pavan), Sacchetto, Vescovi, Parlato (46' Alessi), Imbevaro (68' Mores), Garnero (68' Romio), Mion, Mogentale. A disp. Mocanu, Cazzin, Zorzi, Moscati, Muraro, Silvestri, Carlino. All. Luca Rigoni.

Ammoniti: Bertoncello (Ve), Morittu (Vi), Basilico (Vi), Parlato (Vi), Imbevaro (Vi), Keita (Ve), Chiesurin (Ve), Mikaelsson (Ve), Mogentale (Ve)

Espulsi: 78' Okoro (Ve)

Arbitro: sig. Andrea Zoppi (sez. Firenze)

Assistenti: Leonardo Tesi (sez. Lucca), Thomas Storgato (sez. Castelfranco Veneto)

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Sudtirol, una doppietta di Buzi stende l'Alessandria