Torino

Torino-Bologna, le pagelle dei granata: Rauti hat-trick hero, Singo è ovunque

Le pagelle del Torino

Luca Pincherle
03.11.2019 18:59

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Lewis 7: Strepitoso su Koutsoupias e Cangiano su i due unici interventi offensivi pericolosi del Bologna. Spiazzato sul rigore.

Ghazoini 6,5: Ha ottimi tempi di uscita dalla difesa e si va a prendere con tanta personalità anche due belle iniziative in attacco. L'unica macchia è la leggera trattenuta su Juwara che causa il rigore per il Bologna. Dal 86' Bongiovanni s.v.

Celesia 6: Dal suo lato il Bologna non si vede quasi mai, oggi non ha problemi a cui pensare.

Singo 7: La sua heat-map trasforma il Filadelfia in un campo da tennis di terra rossa. È dappertutto, il suo contributo sulla fascia aiuta il Torino a creare superiorità numerica in ogni iniziativa, rientra sempre a raddoppiare sulla destra quando deve difendere, inarrestabile. 

Buongiorno 6,5: Uhunamure non gli crea mai un pericolo, ma è bravo il difensore granata a tenerlo sempre lontano dall'area di rigore

Michelotti 6: Il Torino preferisce attaccare dal lato opposto, accompagna sempre l'azione e non soffre mai Juwara. Suo il recupero sul quarto gol del Toro.

Greco 6: A centrocampo oggi si sono persi molti palloni ma in mezzo alla confusione generale riesce a rovare buone geometrie. Dal 70' Sandri s.v.

Onisa 6: Bene ad accompagnare la catena di destra insieme a Singo, non va mai in difficoltà contro il centrocampo del Bologna.

Moreo 6,5: Utilissimo nelle ripartenze, sforna assist e manda in confusione totale i centrali del Bologna e i centrocampisti nelle marcature preventive.  Dal 70' Garetto s.v. 

Rauti 7,5: Prestazione di spessore di un giocatore che continua a stupire per il suo rendimento. Pronti via ed è subito gol, non sbaglia mai. Il gol su punizione è un capolavoro, si porta il pallone a casa tra gli applausi. Nel finale va anche vicino al poker, lo meritava. Dal 86' Kone s.v. 

Lucca 7: Confeziona l'assist che indirizza subito la gara, poi si iscrive al tabellino col gol del due a zero. Mette sempre in difficoltà gli avversari, lunghe leve ma ottima tecnica. Oggi si merita tutti i complimenti.  Dal 84' Ibrahimi 6,5: Entra solo per pochi minuti ma va vicino alla doppietta. Va a referto nel finale, se stai leggendo, lo sappiamo che volevi crossare.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Torino-Bologna, le pagelle dei rossoblù: partita da incubo per i ragazzi di Troise