Primavera 3

Pro Vercelli-Renate, le pagelle delle pantere: convincono tutti, grande gioco di squadra e sacrificio

Le pagelle dei Nerazzurri

Luigi Annunziato
07.04.2021 18:43

Proverbio 6,5: tiene la sua porta inviolata, sicuramente un dettaglio da non trascurare, ma soprattutto fa vedere grandi capacità di impostazione e di gestione palla al piede. Risolve due situazioni in avvio di gara con altrettante uscite portentose. Da premiare l'estremo difensore che non avrà stupito con grandi tuffi ma ha dato una dimostrazione di cosa debba essere un portiere nel calcio moderno.

Nespoli 6,5: fa bene su entrambe le fasce, prima a destra, poi a sinistra. Marca a uomo il suo avversario e gli lascia davvero poco spazio, sbaglia poco e spinge molto trovando addirittura il terzo gol dopo una giocata di pregevole fattura.

De Meo 6: gara dalle poche sbavature la sua, tiene a bada gli avversari senza troppe difficoltà. (Selmo:SV)

Rosa 6: opera senza problemi, incide poco e per questo viene sostituito a inizio ripresa. (45' Meroni 6,5: cambio importante perché è la mossa giusta che sblocca la partita. Dalla sua fascia arriva il traversone che mette Tramutoli in condizione di segnare).

Trubia 6: gioca sul centrosinistra e tiene a bada i suoi diretti avversari, nulla di particolare da segnalare per lui.

Stamato 6,5: pilastro della difesa, non fa passare nulla oggi, niente che sia in posizione regolare è chiaro. Da segnalare la tenuta della linea difensiva, solamente in un paio di occasioni la Pro Vercelli riesce a servire la sua punta che però si trova sistematicamente in posizione irregolare, sarà merito di qualcuno no?

Sardo 6,5: non si vede moltissimo fino al momento del gol. Bravo a sfruttare un'ingenuità di Scalia e tagliare le gambe agli avversari con un gol inaspettato. 

Cisternino 6: lavora in cabina di regia e non fa male, gestisce bene palla a centrocampo ma spesso lo vediamo spingersi avanti ma comunque tenere a uomo l'altro numero 8 che gioca nella sua stessa zona di competenza. 

Tramutoli 6,5: segna il gol che sblocca la partita e funge da riferimento offensivo per i suoi che sanno di poter trovare sempre una boa lì davanti. Non difficile il gol fatto ma bisogna essere capaci di fiutare la situazione per essere al posto giusto nel momento giusto. (Piccone SV)

Bianchi 6: il numero 10 agisce da vero fantasista, non cattura l'occhio ma è molto utile alla causa. Si sacrifica quando c'è bisogno di lui e lì davanti innesca bene i compagni.

Colombo 6: non si fa notare ma dimostra la sua grande corsa e il sacrificio. (Maccario SV)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 19^ giornata: segnano tutti in vetta, Da Graca mantiene le distanze
Pro Vercelli-Renate, le pagelle dei leoni: difesa troppo distratta e attacco poco incisivo, difficile salvare qualcuno