Salernitana

Cosenza-Salernitana, le pagelle dei granata: bene Volpe, Arena trascinatore

Le pagelle dei campani

Onorio Ferraro
02.11.2019 18:10

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE DI TELEGRAM

De Matteis 5: ci mette l’impegno, questo non manca. Ma fa l’errore della giornata in uscita lasciando la porta sguarnita.

Novella 6: lavora bene sugli esterni, prova ad aprire qualche buca nella zona dominata dagli avversari e ci riesce a metà.

Gambardella 5,5: non punge e gli scappa troppo, non chiude bene e fa fatica a far partire l’azione.

Vignes 6: crea qualche giocata con impegno nella costruzione dal basso. Non rischia troppo la giocata.

Galeotafiore 6.5: ha freddezza sul calcio di rigore in un momento particolare della gara. Ci mette tanto coraggio e cerca di far lavorare i compagni di squadra.

Milani 6: cerca di limitare i danni in una posizione del campo dove l’intensità rossoblu si fa sentire.

Arena 7: è il più pericoloso dei suoi, da man forte alla costruzione del gioco. Scappa sempre sulla linea del fuorigioco e prova a dire la sua quasi sempre.

Volpe 6.5: tanta inventività nel gol. Ci mette lo zampino da rapace, crea qualche difficoltà alla squadra calabrese in un secondo tempo dove cresce di qualità e intensità.

Esposito 6: non ha paura a far salire la squadra, si prende un pizzico di responsabilità quando aspetta la squadra troppo in profondità. Gli manca il guizzo del gol. Dal 57′ st Guida 6: cerca di non far arretrare i compagni di squadra, nel finale da il tutto per tutto.

Pezzo 6.5: fa un buon gioco di collegamento tra l’attacco e il centrocampo. Rischia un po’ troppo in fase di copertura ma gira bene. Dal 45’ Fois 7: un secondo tempo d’alta classe e la squadra cresce di intensità, fisicità ma anche di qualità in una partita sin da subito complicata.

Raiola 6: un secondo tempo sicuramente migliore del primo. Ha la voglia di strafare, qualche volta mette in difficoltà la squadra avversaria ma alla lunga vince la stanchezza.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Pescara: primo gol tra i professionisti di Borrelli, esordio per il 2001 Palmucci