Inter

Inter-Sassuolo, le pagelle dei nerazzurri: Schirò pennella, Stankovic sfortunato

Le pagelle della formazione di mister Madonna

14.12.2019 13:10

Stankovic 6: inoperoso per lunghi tratti del match, sicuro quando serve e presente prima su Manara e poi su Oddei. Sfortunato, e beffato, sul tiro deviato che ha portato al pareggio.

Kinkoue 6: fisicità fuori categoria, quanto basta per tenere a bada gli attaccanti avversari. Fa la voce grossa nel gioco aereo, un paio di chiusure attente per fermare il contropiede ospite.

Cortinovis 6: gara sicura al centro del terzetto difensivo, con l’aggiunta di un break interessante in avanti a fine primo tempo. È sua la sfortunata deviazione in occasione del pari neroverde.

Pirola 6: consueta solidità anche di fronte a un brutto cliente come Oddei, che lo mette in difficoltà con le leve corte costringendolo a spendere un giallo. In ogni caso se la cava, meritando la sufficienza.

Vezzoni 6: partita intermittente per il laterale destro, che alterna buone cose a qualche passaggio a vuoto. Tiene a bada Aurelio in fase difensiva, guadagnandosi la sufficienza. (58’ Colombini 6: dentro per la mezz’ora finale, prende subito un brutto colpo che forse condizionata la sua prova. Un cross tagliato nel finale, intercettato da Vitale).

Attys 5,5: un’ora un po’ confusionaria per il numero 8 nerazzurro, che mette il fisico nelle due fasi ma pasticcia un po’ col pallone tra i piedi. (58’ Persyn 6: subito due sortite sulla corsia, poi il tocco per assistere Schirò in occasione del gol. Ingresso col piglio giusto).

Squizzato 6,5: bella prestazione per il regista di casa, tra migliori in un primo tempo che lo ha visto dettare i tempi della manovra facendosi sentire anche in fase di interdizione. Sostituito nella ripresa, per scongiurare il rischio del secondo giall. (68’ Boscolo Chio 6: dentro nei venti minuti finali, bravo a spezzare un paio di ripartenze ospiti).

Schirò 7: uomo tra le linee, deputato a cucire mediana e attacco e a portare il primo pressing sugli avversari. Propositivo e solido a contrasto, ha il merito di sbloccare il match con una pennellata mancina che strappa applausi e illude i suoi.

Burgio 5: partita di sofferenza per il numero 3 dell’Inter, che fatica soprattutto da esterno a tutta fascia, preso in mezzo da Oddei e Saccani. Meglio da interno, prima del cambio deciso per puntellare la difesa. (82’ Ntube s.v.).

Mulattieri 6: partita sonnacchiosa per il numero 9, che però quando si accende fa vedere tutta la sua caratura. Bellucci gli sbarra la strada nel primo tempo, fa altrettanto Vitale nella ripresa, quando era riuscito a liberarsi con una giocata da applausi.

Fonseca 5: il bomber nerazzurro stavolta stecca, in una partita che lo ha visto fuori dal gioco e con le polveri bagnate al momento della stoccata decisiva. (58’ Oristanio 6,5: ingresso alla dinamite, come piace a lui. Scuote la traversa con un mancino dal limite, ci riprova ma è murato da un avversario. Sempre minaccioso alla battuta dei calci piazzati).

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 13^ giornata: Ruocco agguanta la vetta e Buso fa un bel balzo nel B accorcia Sueva
Inter-Sassuolo, le pagelle dei neroverdi: Manzari entra e decide, Saccani tutta sostanza