Primavera 2A

Südtirol corsaro: espugnato con un tris il campo della Reggiana

Primavera 2, la cronaca di Reggiana-Südtirol

23.09.2023 00:30

LA CRONACA

Secondo successo consecutivo per il Südtirol, che dopo la vittoria ottenuta in Coppa Italia, batte la Reggiana nella seconda giornata del campionato Primavera 2. A Casalgrande, finisce 1-3 per la formazione altoatesina, più brillante fin dai primi minuti di gioco. Il vantaggio porta la firma del “solito” Buzi, a segno di testa al 22'. La reazione degli emiliani è sterile, mentre gli ospiti continuano a premere e nel giro di cinque minuti trovano anche il raddoppio. Stavolta è Hofer ad andare a segno, con una conclusione da posizione defilata. Nella ripresa la Reggiana spinge con maggiore convinzione e riesce ad accorciare le distanze grazie a un autogol di Gander, che a metà del secondo tempo riapre involontariamente la contesa. Ma, ancora una volta, dopo soli sei minuti dal gol granata, il Südtirol si riporta sul doppio vantaggio grazie a un penalty. A trasformarlo è ancora Buzi, che firma il definitivo 1-3 nonché la sua personale doppietta. 

IL TABELLINO DI REGGIANA-SÜDTIROL PRIMAVERA

Marcatori: 22’ pt Buzi, 27’ pt Hofer, 22’ st autorete Gander, 28’ st rigore Buzi.

Reggiana: Motta, Meringolo, Rouiched (14’ st Casini), Shaibu, Brevini, Paterlini, Camara, Barbieri (14’ St Biolchi), D’Angelo (31’st Pederzini), De Marco (34’ st Abbruscato), Natale (25’ st Pirazzoli).
A disposizione: Aibangbee, Grammatica, Ferrari, Di Turi, Curti, Campaniello, Blanco.
Allenatore: Andrea Costa

Südtirol : Dregan, Balde, Hofer (1' st Testa), Gander, Rottensteiner (38’ st Margoni), Cangert (15’ st Fugaro), Padovani (32’ st Costa), Uez, Buzi, Moutassime, Loncini (32’ st Messner).
A disposizione: Tschoell, Bahaj, Cacciatore, Nafaa, Sula, Zejnullahu.
Allenatore: Federico Valente

Arbitro: Gianluca Catanzaro di Catanzaro

Ammoniti: Biolchi, Rottensteiner, Buzi

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Cappelli e poi Yardonov: successo della Lazio sul Cosenza