Venezia

Venezia, Soncin apre le porte del "Penzo" a 6 Primavera

3 "prime volte" contro il Cagliari

Venezia-Cagliari di questa sera sarà di certo la gara dell'anno per i sardi, che dovranno vincere e sperare che arrivino buone notizia da Salerno, dove all'"Arechi" sarà impegnata la Salernitana di Davide Nicola contro l'Udinese. Ma il match del “Penzo” sarà anche il confronto tra i due allenatori che recentemente sono passati da allenare la Primavera alla prima squadra, Andrea Soncin e Alessandro Agostini.

Simone Pafundi, il classe 2006 convocato da Mancini

Con il Venezia già retrocesso, Soncin apre le porte del cuore e porta con sé 6 pupilli, quanto meno in panchina: dentro Morré Makadji, Jakob Palsson, Melvyn Remy, Patrick Leal, Damiano Pecile e Hilmir Rafn Mikaelsson, 6 under protagonisti dell'ultimo campionato Primavera 2a, terminato amaramente per i lagunari, che non sono riusciti a centrare nemmeno l'accesso ai play-off.

Venezia, Issa Bah si prende un primato: esordio contro l'Atalanta

Dei 6 under a disposizione degli arancioneroverdi, solo Remy, Leal e Mikaelsson sono alla prima chiamata tra i grandi, ma nessuno dei 6 Primavera convocati da Soncin ha ancora esordito in prima squadra in tutte le competizioni: ci sono riusciti solo Issa Bah e Jack de Vries, fuori dalla lista dei convocati per il match di Serie A di stasera contro il Cagliari.

[FOCUS] - Giovani tra giovani, Atalanta: Shakur Omar
Spezia, esordio in Serie A per Petar Zovko