Primavera 2A

"11 e Lode" - Primavera 2: la Top 11 della 5^ giornata scelta da MondoPrimavera

Top 11 Primavera 2: i migliori della 5^ giornata

21.10.2019 18:00

Con l'inizio della nuova stagione calcistica torna anche l'appuntamento con la nostra rubrica "11 e lode", dedicata alla Top 11 del campionato Primavera. Una tradizione settimanale che anche quest'anno ritorna con l'edizione dedicata al campionato di Primavera 2, la quale premierà i talenti che più si sono messi in luce sui campi della seconda serie del campionato nazionale Under 19. Classico modulo 3-4-3 a trazione decisamente offensiva per il nostro "11 e lode": non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire i grandi protagonisti della 5^ giornata del campionato Primavera 2 del 2019/20, scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.

PORTIERE

Bruno (Trapani) - Risulta decisivo nel pareggio interno dei siciliani contro il Crotone: grazie ai suoi interventi riesce a mantenere inviolata la propria porta.

DIFENSORI

Bruno (Virtus Entella) - Gioca un match perfetto: molto propositivo sulla propria fascia di competenza, corona la bella prestazione con la pregevole rete del pareggio.

Udogie (Hellas Verona) - Ancora una volta una prestazione brillante per il difensore scaligero: accompagna con grande costanza l’azione offensiva, andando più volte al cross e impreziosisce la propria partita con il gol del 3-1.

Caiazzo (Cosenza) - Ottima prestazione per il difensore cosentino: mette lo zampino su 2 dei 4 gol del Cosenza con un pregevole assist ed un gran gol.

CENTROCAMPISTI

Ciccarelli (Spezia) - Si conferma ancora una volta la stella della squadra, dopo aver deciso la gara contro la Spal da subentrato, si riconferma siglando una doppietta al Brescia.

Franzolini (Ascoli) - La sorpresa della giornata, nonostante la giovanissima età (classe 2003) sembra essere un veterano della categoria e decide la gara contro il Benevento siglando il gol del 2 a 1.

Soldani (Pisa) - Uomo partita totale, decide il derby contro il Livorno con un gol ad inizio gara.

Pierobon (Hellas Verona) - Mette il piede in tutte le azioni più pericolose della sua squadra duettando con qualità con i compagni e rendendosi qualche volta pericoloso. Sua la rete del vantaggio, con un sinistro fuori dall'area che perfora la porta avversaria.

ATTACCANTI

Oltremarini (Lecce) - Partita totale del classe 2002, rifila due gol da incorniciare alla Salernitana. Prima con un bel gesto tecnico fulmina il portiere De Matteis, mentre la zampata del 4 a 0 è pura scaltrezza. Grande peso lì davanti.

Colombo (Milan) - Dentro nella ripresa e fa semplicemente quello che gli viene chiesto. Segna due gol bellissimi e regala la vittoria ai suoi compagni di squadra. Magistrale la sua azione dell'1a 1. E al 66' il gioiello rossonero ribalta la situazione con un diagonale fulminante. Indiscusso man of the match.

Cuellar (Spal) - Ormai non è più una sorpresa. Il talento degli estensi gioca benissimo. Segna due gol che regalano la larga vittoria contro il Venezia. Grossa spina nel fianco per tutti i 90 minuti.

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Cremonese: Lucchini " Abbiamo dimostrato di poter mettere in difficoltà chiunque"