Primavera 1

[FINALE] Primavera 1, Atalanta-Juventus 4-2: orobici travolgenti, nulla da fare per i bianconeri

Primavera 1, la cronaca live di Atalanta-Juventus

10.09.2021 00:30

Ritornano le emozioni del Campionato Primavera 1 dopo la sosta delle nazionali, con diverse partite molto interessanti a riempire questo weekend di grande calcio, valido per la 2^ giornata del torneo. Tra queste una delle più intriganti è senza dubbio l'anticipo del venerdì sera, che al “Centro Sportivo Bortolotti” di Zingonia vedrà opposte Atalanta e Juventus, due grandi formazioni che saranno disposte a tutto pur di portare a casa la vittoria. I nerazzurri padroni di casa, ancora fermi a 0 punti dopo essere stati beffati nel finale dall'Inter di mister Chivu, vorranno raddrizzare subito il tiro per evitare di essere costretti ad inseguire dopo solamente due giornate; d'altro canto i bianconeri di mister Bonatti, usciti vittoriosi dalla delicata trasferta di Firenze, cercheranno in tutti i modi di fare bottino pieno, per mettere pressione alle concorrenti. Chi la spunterà? Restate con noi di MondoPrimavera.com per scoprirlo, con la nostra cronaca testuale e il tabellino dettagliato dell'incontro.

LA PARTITA

1': È INIZIATA! Al via Atalanta-Juventus, con il primo pallone giocato dai bianconeri!

3': Subito propositive le due squadre, che provano a manovrare il pallone in avanti alla ricerca di spazi in cui colpire.

6': Prova Chibozo con un tentativo dal limite, Dajcar blocca senza troppi problemi. Sul ribaltamento di fronte è Shakur a cercare la conclusione, che termina a lato di poco.

10': GOL ATALANTA! 1-0! Spinge Ceresoli sulla sinistra, dal fondo crossa basso in area di rigore per Shakur, che indisturbato con un tiro di destro a girare batte Scaglia!

15': Meglio l'Atalanta in questo avvio di gara, con la Juventus che soffre molto soprattutto sull'out di sinistra.

18': Ci prova Iling, che riesce ad inserirsi alle spalle della difesa raccogliendo un lancio dalla trequarti. Cross basso respinto dalla retroguardia orobica.

21': Juventus che si affida soprattutto ai lanci lunghi per superare il pressing dell'Atalanta. Faticano molto i bianconeri in fase di impostazione.

22': Iling tenta un folle pallonetto da centrocampo, con Dajcar leggermente fuori dai pali. Riesce a bloccare il portiere nerazzurro, seppur con qualche difficoltà.

26': Primo giallo della gara per Nzuango, che entra in ritardo su Zuccon, lanciato verso la rete.

29': Clamorosa Occasione Atalanta! Cross di Bernasconi che pesca Lozza a centro area completamente da solo, in uscita Scaglia riesce a mettere una pezza e sulla ribatutta Chiwisa, con la porta spalancata, tira clamorosamente fuori!

32': RADDOPPIO ATALANTA! 2-0! Splendido inserimento di Bernasconi sulla sinistra, che riceve un filtrante dalla destra e con il mancino incrocia alla perfezione alle spalle di Scaglia!

36': Prova Lozza a mettersi in proprio, trova la respinta della difesa bianconera sulla sua conclusione.

37': Mulazzi scambia con Iling sulla sinistra, per poi inserirsi in area e provare il tiro. Blocca a terra Dajcar.

39': Occasione Juventus, con un bel colpo di testa di Nzuango a deviare verso la porta il cross da calcio d'angolo di Iling; Dajcar alza le braccia d'istinto e riesce a spingere il pallone sopra la traversa!

42': Risponde l'Atalanta, con il tentativo di testa di Sidibe, ancora su calcio d'angolo. Nzuango ci arriva e devia il pallone nuovamente in corner.

44': GOL JUVENTUS! 2-1! Ripartenza da manuale dei bianconeri, con un bel pallone in avanti a cercare Chibozo, che con il mancino trova l'angolino e batte Dajcar!

45': FINE PRIMO TEMPO! Nessun minuti di recupero assegnato dall'arbitro, e squadr eche vanno dunque negli spogliatoi sul risultato di 2-1. Meglio l'Atalanta in questi primi 45' di gioco, che per ben due volte è riuscita a battere Scaglia, complici due gravi disattenzioni della retroguardia bianconera: la prima con Shakur al 10', inseritosi indisturbato alle spalle della difesa, la seconda con Bernasconi, cche raccoglie un cross rasoterra su cui nessuno è riuscito ad arrivare. A meno di un minuto dalla fine Chibozo accorcia però le distanze, complice la leggera deviazione di un difensore nerazzurro; questo cambierà senz'altro i piani dei due allenatori, con mister Brambilla che dovrà tenere alta la guardia dei suoi, mentre mister Bonatti dovrà cercare di riportare la partita sui binari giusti.

46': INIZIO SECONDO TEMPO! Al via la ripresa di Atalanta-Juventus!

46': GOL ATALANTA! 3-1! Bastano 14 secondi a Lozza per sgusciare fra i due centrali bianconeri, presentarsi davanti a Scaglia e con il mancino infilare il pallone in rete!

47': POKER NERAZZURRO! 4-1! Pressione altissima dell'Atalanta, Sidibe recupera palla al limite dell'area avversaria e prova il tiro, deviato dai centrali avversari; pallone che rimpalla sui piedi di Lozza che calcia di potenza e firma la doppietta personale in poco più di un minuto!

52': Sgroppa centralmente Sidibe, che allarga su Bernasconi; cross di mancino a centro area, dove Oliveri impatta bene di testa ma non riesce ad inquadrare la porta.

53': Primo cambio per mister Bonatti. Finisce qui la partita di Maressa e Ledonne, dentro Omic e Hasa.

58': Prova la Juventus a rientrare in partita. Bel filtrante sulla corsa di Galante, intercetta molto bene Oliveri in copertura.

61': Duro scontro fra Chiwisa e Omic, gioco fermo qualche istante.

63': Durissimo intervento di Iling su Shakur, sanzionato dall'arbitro con l'ammonizione.

65': Occasione Juventus, con Bonetti pescato dall'ennesimo filtrante tentato dal centrocampo bianconero. Miracolo di Dajcar sul suo tiro.

66': Cambi da ambo le parti. Chiwisa non ce la fa a continuare dopo la botta alla testa di qualche minuto fa, spazio a Giovane per la Dea; per la Juve, invece, esce Bonetti per Sekularac.

70': Altri cambi per la Dea, con Regonesi e Fisic che prendono il posto di Bernasconi e Lozza.

73': Problemi fisici per Shakur, che esce momentaneamente dal campo.

75': Quindici più recupero alla fine della partita, con l'Atalanta in gestione del vantaggio. Juventus che a sprazzi prova a rendersi pericolosa, ma al momento senza riuscire ad impensierire davvero Dajcar.

78': Ultimi due cambi per la Juventus. Dellavalle e Turco prendono il posto di Chibozo e Savona, stremati dopo quasi 80 minuti di gioco.

79': Altra occasione Atalanta, con Sidibe che di testa prova a battere Scaglia; miracolo del numero 12 bianconero, che si rifugia in corner.

81': Ultimi cambi anche per l'Atalanta, con Roaldsoy e Mediero che sostituiscono Zuccon e Shakur.

82': GOL JUVENTUS! 4-2! Bell'azione della Juventus, che arriva al cross dalla destra a pescare Turco sul secondo palo, che in scivolata devia il pallone oltre la linea!

87': Juventus ora galvanizzata dal gol di Turco. L'Atalanta fatica parecchio, dopo tutte le energie spese nel corso della gara; bianconeri che spingono per cercare un gol che potrebbe clamorosamente a riaprire la gara.

90': L'arbitro assegna cinque minuti di recupero.

90'+3': Juventus che continua a spingere, quando mancano soltanto due giri di orologio al fischio finale. Atalanta che difende dagli ultimi assalti bianconeri il vantaggio.

90'+5': Ancora Sidibe, che di testa raccoglie un corner di Oliveri e prova il tiro; respinge Scaglia.

90'+5': FINISCE QUI LA PARTITA! ATALANTA 4-2 JUVENTUS! Ai nerazzurri basta una doppietta velocissima di Lozza per chiudere i conti dopo appena due minuti dal fischio della ripresa, con la Juventus colta completamente impreparata in entrambe le occasioni. Non basta il gol di Turco, subentrato dalla panchina, per riaprire la gara; i ragazzi di mister Bonatti escono dal Centro Sportivo “Bortolotti” sconfitti, e raggiunti a quota 3 punti proprio dall'Atalanta.

IL TABELLINO DI ATALANTA-JUVENTUS

Marcatori: 10' Shakur (A), 32' Bernasconi (A),  44' Chibozo (J), 46', 47' Lozza (A), 82' Turco (J)

Atalanta: Dajcar, Berto, Bernasconi (70' Regonesi), Scalvini, Ceresoli, Oliveri, Zuccon (81' Roaldsoy), Sidibe, Chiwisa (65' Giovane), Omar (81' Mediero), Lozza (70' Fisic). A disp: Stabile, Sassi, Hecko, Muhameti, Saleh. All: Brambilla.

Juventus: Scaglia, Mulazzi, Nzuango, Citi, Savona (78' Dellavalle), Maressa (53' Omic), Ledonne (53' Hasa), Bonetti (65' Sekularac), Iling, Galante, Chibozo (78' Turco). A disp: Daffara, Senko, Doratiotto, Fiumano, Mbangula, Muharemovic, Rouhi. All: Bonatti.

Ammoniti: Nzuango (J), Iling (J)

Arbitro: sig. Fiero.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 11^ giornata: Besaggio scappa in vetta
Fiorentina, la rosa ufficiale della Primavera 21/22