Primavera Tim Cup

[LIVE] Primavera Tim Cup, Sampdoria-Milan 2-2 (4-6 d.c.r.): i rossoneri passano il turno

Primavera Tim Cup, la cronaca live di Sampdoria-Milan

Luigi Annunziato
25.09.2019 00:30

Finisce il week-end di campionato ma il pallone non smette di girare, via quindi alla Primavera Tim Cup che vede fronteggiarsi alle 15 di mercoledì 25 settembre Sampdoria e Milan allo stadio Comunale Riccardo Garrone in quel di Bogliasco. Entrambe le compagini arrivano da una trasferta vinta con il medesimo risultato di 0-1 rispettivamente contro Chievo e Pordenon. Sarà importante per entrambe le formazioni iniziare con il piede giusto questa competizione, non sono concesse distrazioni. Appuntamento alle 15 dunque su Mondoprimavera.com per la cronaca di Sampdoria-Milan seguita dalle pagelle.

 

CRONACA

1': fischio d'inizio

3': squadre corte in questo inizio di gara che non sembrano voler concedere sbaglio agli avversari.

5': padroni di casa che manovrano meglio fino a questo momento seppur non creando azioni pericolose.

8': buona azione individuale di Chrysostomou che parte in dribbling saltando un difensore e tentando subito il tiro nello specchio che, però, viene ben murato.

11': manca un po' di fiducia questo Milan che cerca di rado la conclusione da fuori optando per manovre più complesse che spesso cadono soggette di errori.

14': occasione per Capanni che vede un varco e scarica un tiro che finisce di poco al lato.

18': Sampdoria in apnea alla viglia del ventesimo di gioco; Frigerio mette una palla perfetta tra le linee blucerchiate, è una grande uscita di Raspa a tenere in piedi il risultato.

24': ritmi che si alzano soprattutto da parte del Milan che decide di scoprirsi e pressare più alto.

26' Gol del Milan: sugli sviluppi di un calcio d'angolo Merletti sfrutta una palla a mezz'aria e con una sforbiciata mette dentro il gol del vantaggio. Milan dunque che si vede premiato per questi ultimi minuti ad alta intensità.

30': ancora Milan che attacca, la Sampdoria non sembra dare segni di reazione dopo il gol limitandosi alla difesa.

33':Amado si fa coraggio e riesce a conquistare una buona posizione sul vertice sinistro dell'area di rigore avversaria.

37': ancora Amado che prova a smarcarsi ma viene contrastato regolarmente, il giocatore si piega sulle gambe, vedremo se riuscirà a proseguire o meno la gara.

40': buona azione degli ospiti con Mionic che spacca in due il centrocampo e serve l'assist per il compagno, non preciso però e la palla si perde sul fondo.

42': Chrysostomou riceve palla sull'out di destra e serve un cross basso nel mezzo, la palla viene spazzata in corner.

45': ingenua la samp che sul proprio calcio di punizione perde la palla facendo scattare il contropiede avversario, Canovi si vede costretto a fare un fallo tattico e bloccare l'azione

45' Fine primo tempo

Una partita piuttosto bloccata dove però spicca l'intensità della squadra ospite che mostra grinta e determinazione. Il risultato viene sbloccato da Merletti, difensore, su calcio d'angolo. Gol che nasce su calcio da fermo ma che sicuramente premia la squadra che fino ad ora meritava il vantaggio.

45' Inizio secondo tempo

46': Pareggio della samp: Bruno Amado sfrutta un cross dalla fascia di Giordano e stacca in cielo a colpire questa palla che si insacca con Soncin immobile.

49': Sampdoria che pare trasformata dopo la ripresa, la squadra di casa attacca senza sosta in questo inizio di ripresa.

53': ancora samp con Sabatini che spreca da dentro l'area tirando alto.

59' Pompetti si mostra come un'arma molto pericolosa nel centrocampo blucerchiato, i giocatori del Milan ricevono indicazione di non farlo giocare ed infatti lo stendono al primo pallone toccato.

67': ritmi decisamente bassi alla metà di ripresa, il Milan conquista una punizione nella trequarti avversaria.

72': Sabatini prova a piazzarla con il destro dal limite dell'area ma la palla prende un giro sbagliato e finisce largamente sul fondo.

80' Vantaggio Samp: Pompetti batte una punizione molto defilata che però va a trovare la testa del subentrato Prelec che anticipa tutti e spinge il rete la palla del 2 a 1.

86': gioco fermo dopo un contrasto ai danni di Prelec, staff sanitario in campo.

88' Samp in 10: Yayi Mpie tira un calcio a gioco fermo sulla gamba dell'avversario e l'arbitro non ci pensa due volte. Padroni di casa che devono tenere il risultato con l'uomo in meno.

95' Pareggio del Milan in extremis: Pecorino riceve un ottimo passaggio dentro l'area all'ultimo minuto e riesce a riprendere il risultato. Partita che continuerà ai supplementari.

SUPPLEMENTARI

90': iniziato il primo tempo supplementare!

95': forte della superiorità numerica, adesso è il Milan a spingere con maggiore convinzione a caccia del vantaggio.

101': squadre stanche, ma il Milan continua a provarci.

105': fine del primo tempo supplementare: punteggio ancora sul 2-2.

107': ci prova Pecorino! Gran conclusione dell'attaccante rossonero, bravo Raspa a respingere e salvare così la Sampdoria.

113': cartellino giallo per Potop, autore di un fallo ai danni di Prelec.

118': ormai pochi istanti separano le due squadre dai calci di rigore.

120': fischio finale! A decretare chi passerà il turno tra Sampdoria e Milan saranno i calci di rigore!

SEQUENZA RIGORI

1° rigore Sampdoria GOL

1° rigore Milan GOL

2° rigore Sampdoria GOL

2° rigore Milan GOL

3° rigore Sampdoria PARATO

3° rigore Milan GOL

4° rigore SAMPDORIA PARATO

4° rigore Milan GOL

(ricarica la pagina per aggiornare la cronaca)

IL TABELLINO DI SAMPDORIA-MILAN

Marcatori: Merletti (M) Amado (S) Prelec (S) Pecorino (M)

Sampdoria: Raspa; Sorensen, Veips, Obert, Giordano; Casanova (45' Pompetti), Chrysostomou, Canovi; Scaffidi (61' Prelec), Amado, Sabattini. A disposizione: Boschini, Rocha, Maggioni, Ercolano, Brentan, Siatounis, Yayi Mpie, Bahlouli, Prelec, Saio. Allenatore: Cottafava.

Milan: Soncin; Barazzetta, Stanga (69' Oddi), Brescianini, Merletti; Potop, Frigerio, Mionic; Pecorino, Olzer (54' Haidara), Capanni Dias (54' Tonin). A disposizione: Jungdal, Berge, Nedri, Michelis, Tahar, Brambilla, Capone, Sala, Moleri. Allenatore: Giunti.

Arbitro: Emmanuele di Pisa.

Ammoniti: Casanova (S) Stanga (M) Canovi (S) Sala (M), Potop (M)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Primavera 1, la classifica aggiornata dopo il weekend