Primavera 1

Lazio, Gonzalez ribalta il Genoa: vittoria sofferta dei biancocelesti

Primavera 1, la cronaca live di Monza-Lazio

30.09.2023 00:30

Allo stadio “Ferruccio Chittolina” va in scena la sfida tra Genova e Lazio, match valido per la 5^giornata del campionato di Primavera 1. Momento positivo per i padroni di casa, reduci dal passaggio del turno in Coppa Italia. I rossoblu infatti sono riusciti a vincere all'ultimo secondo contro il Monza. Dall'altra parte, anche la Lazio è riuscita a strappare il pass per i sedicesimi di finale, vincendo in casa contro il Cosenza. Dopo la sconfitta all'esordio contro l'Atalanta, i biancocelesti in campionato sono riusciti a risalire la classifica collezionando due vittorie ed un pareggio. In caso di vittoria, i ragazzi di Sanderra raggiungerebbero momentaneamente l'Inter al secondo posto.Seguite LIVE l'andamento della partita su MondoPrimavera.com!  

CRONACA

1': inizia il match. Primo possesso affidato alla Lazio.

2': proteste da parte dei biancocelesti con Yordanov che è finito a terra all'interno dell'area di rigore del Genoa. Fa proseguire il gioco il direttore di gara.

3': leggerezza in fase di impostazione da parte della difesa della Lazio, decisivo il recupero di Bordon che nega a Papadopoulos la possibilità di calciare da buona posizione.

9' GOAL DEL GENOA: recupero rabbioso di Sarpa che dal vertice sinistro dell'area di rigore batte con un tiro a giro Magro. Vantaggio meritato fino a questo momento per i rossoblu.

11': preme sull'accelleratore la squadra di Agostini che va vicino al raddoppio con Papadopoulos, murato però dall'ottimo intervento di Ruggeri.

16': prova a reagire la Lazio che negli ultimi minuti sta avendo il pallino del gioco.

18': contropiede dei rossoblu con Seydou Fini che dal limite dell'area calcia di mancino, la palla finisce di poco a lato.

24': altra chance del Genoa con Fini che fraseggia con Ghirardello, lo stesso numero 22 prova a calciare senza però creare problemi a Magro.

26' GOAL DELLA LAZIO: tiro preciso di Sana Fernandes che buca Consiglio. Pareggio dei biancocelesti.

31': ammonizione per Arboscello, punito dal direttore di gara per un intervento ruvido ai danni di Napolitano.

35': insiste la Lazio ancora una volta con Sana Fernandes che dalla distanza cerca un pallonetto. Non si scompone Consiglio che blocca in modo sicuro.

41': intervento in ritardo di Yordanov ai danni di Kuavita. Cartellino giallo per l'attaccante bulgaro.

44': finale di primo tempo spezzettato: tanti i falli commessi in questa porzione di gara. Intanto, problemi fisici per Sana Fernandes che si è accasciato a terra.

45': tre minuti di recupero

45+3: fine primo tempo. Pareggio 1-1 tra Lazio e Genoa. 

46': comincia il secondo tempo. Nessun cambio all'intervallo da parte di entrambe le squadre.

47': primo squillo da parte del Genoa con Omar, la sua conclusione viene bloccata da Magro.

49': fallo tattico e cartellino giallo per Omar che ferma in modo irregolare Yordanov bloccando così il contropiede della Lazio.

52' GOAL DELLA LAZIO: punizione battuta veloce da parte di Napolitano, freddissimo sottoporta Gonzalez che con un tiro rasoterra batte Consiglio.

53': reagisce subito il Genoa con Omar che viene steso a pochi centrimetri dall'ingresso dell'area di rigore. Ammonizione per Napolitano che in questo caso ha rischiato grosso.

60': momento difficile per il Genoa che sta soffrendo il buon palleggio e l'intensità dei propri avversari.

63': primo cambio per Agostini che si gioca la carta Papastylianou al posto di Ghirardello.

64': ripartenza rapida della Lazio con Gonzalez che fraseggia con Fernandes, il cross del portoghese è fuori dalla portata di Yordanov.

68': azione confusionaria da parte del Genoa con Fini che cerca un tiro da fermo. La palla però finisce sopra la traversa. 

73': fallo in ritardo di Dutu che taglia la strada in maniera irregolare a Papastylianou. Giallo per il classe 2005 e punizione da buona posizione per il Genoa.

78': cambio offensivo per Agostini che sostituisce Papadopoulos con Bornosuzov.

80': problema fisico per Gonzalez con Sanderra che decide quindi di sostituirlo con Suljemani.

82': brutta palla persa a centrocampo da Napolitano, dall'altra parte il Genoa però non riesce a creare ad imbastire il contropiede.

87' OCCASIONE GENOA: passo filtrante di Tosi per Omar, la conclusione dell'attaccante rossoblu sfiora l'incrocio dei pali. Decisiva la deviazione del centrocampista biancoceleste Bordon.

90': cinque minuti di recupero.

90+1' GENOA VICINO AL PAREGGIO: ottima sponda di Papastylianou che imbuca verso la porta Bornosuzov, il tiro dell'attaccante bulgaro viene intercettato dall'uscita provvidenziale di Magro.

90+4' OCCASIONE GENOA: sprint di Omar che vede in mezzo Arboscello, anticipato però da un intervento decisivo di un difensore della Lazio.

90+5 FINISCE LA PARTITA: vittoria in rimonta della Lazio che si impone per 2-1 sul Genoa.

 

 

 

 

 

LE FORMAZIONI UFFICIALI DI GENOA-LAZIO PRIMAVERA

Marcatori: 9' Sarpa(G), 26' Fernandes(L), 52' Gonzalez(L)

Genoa: Consiglio; Scaravilli, Fini, Omar, Ghirardello(63' Papastylianou), Arboscello, Sarpa(73' Tosi), Cisse, Kuavita, Pittino, Papadopoulos(78' Bornosuzov). A disp: Bertini, Tosi, Abdellaoui, Rossi, Bornosuzov, Natale, Ferroni Barbani, Papastylianou, Bosia, Issa. All: Agostini Alessandro

Lazio: Magro; Bordon, Milani(84' Petta), Bedini, Fernandes, Di Tommaso, Napolitano, Ruggeri, Yordanov(69' Cappelli), Dutu, Gonzalez(80' Suljemani). A disp: Renzetti, Petta, Sulejmani, Marini, Cappelli, Zazza, Nazzaro. All: Sanderra

Ammoniti: Arboscello(G), Yordanov(L), Omar(G), Pittino(G), Napolitano(L), Dutu(L), Gonzalez(L)

Arbitro: sig. Maccarini sez. Arezzo

Assistenti: sig. Bianchi sez. Pistoia, sig. Meraviglia sez. Pistoia

GENOA-LAZIO PRIMAVERA, DOVE VEDERLA

Questa mattina in campo alle ore 11:00 allo stadio “Ferruccio Chittolina” di Quilano(SV) scendono in campo i padroni di casa del Genoa e la Lazio. Partita che sarà visibile su Sportitalia (Canale 60 del digitale terrestre) e app Sportitalia. Inoltre si potrà seguire l'evento sul nostro sito MondoPrimavera.com. 

 

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Inter-Torino, le pagelle dei nerazzurri: Berenbruch super, brilla Kamate