Primavera 2B

[FINALE] - Primavera 2B, Napoli-Pescara 0-2: in tre minuti Chiarella e Kuqi piegano i partenopei

Primavera 2B, la cronaca live di Napoli-Pescara

24.02.2021 00:30

Dopo il rinvio delle scorse settimane, oggi si disputa il recupero della 2^ giornata di campionato Primavera 2B, l'incontro fra Napoli Pescara. Entrambe le squadre vogliono tornare nella massima serie giovanile, soprattutto i partenopei dopo la brutta retrocessione della scorsa stagione. I delfini sono secondi con 21 punti, due in meno dall'Empoli che occupa il primo posto, mentre i padroni di casa al momento sono solo ottavi a 11. Seguite LIVE l'andamento della partita con Gabriele Buzzalino su MondoPrimavera.com!

CRONACA

1': si comincia al Giuseppe Piccolo! Primo pallone mosso dagli ospiti quest'oggi.

3': primo tiro per il Napoli, con Nzila che recupera palla a centrocampo e calcia da fuori, la sfera finisce alta.

6': i partenopei spingono molto di più degli ospiti e conquistano il primo calcio d'angolo della partita, che però è facile preda dell'uscita di Sorrentino.

6': occasione per il Pescara! Azione personale di Chiarella sulla destra, il centrocampista entra in area e calcia sul primo palo trovando l'opposizione di Daniele.

10': imbucata sulla sinistra per Nzila, che dal fondo crossa in mezzo per Ambrosino, il suo tiro, anche grazie al disturbo di Tringari, esce sul fondo.

14': calcio d'angolo per il Pescara, che sta aumentando i giri del motore e prova a contrastare gli assalti del Napoli.

18': bella giocata di Ambrosino che tiene palla spalle alla porta, si gira e manda sulla corsa Potenza sulla destra, il suo cross viene messo in corner da Chiacchia.

19': occasione per Spedalieri! Vicinissimo al gol il Napoli sugli sviluppi del calcio d'angolo, Sami crossa dalla bandierina e il difensore partenopeo manda di pochissimo alla destra di Sorrentino!

22': azione pericolosa dei partenopei con Nzila che salta un avversario in mediana e lancia in profondità Ambrosino sulla sinistra, la punta prova a crossare sul secondo palo con l'esterno ma perde palla e favorisce il contropiede abruzzese, che però si rivela essere un nulla di fatto.

27': fase molto confusa del match, ora il Pescara sta facendo la partita ma commette una serie di errori nel momento dell'ultimo passaggio che non permettono di costruire occasioni.

29': duro contrasto fra Calio e Sami, quest'ultimo ha la peggio e viene messo il pallone fuori affinché venga prestato il dovuto soccorso.

33': occasione per il Pescara! Corner battuto corto sulla destra, Tringali crossa sul primo palo dove Veroli attacca la palla e spedisce fuori di pochissimo a Daniele battuto.

34': risponde subito il Napoli con Romano che crossa da sinistra per Ambrosino a centro area, il suo colpo di testa esce di molto sopra la traversa.

36': calcio di punizione conquistato da Pedicone, il Pescara sfrutta malissimo il calcio piazzato con una conclusione di Tringali vicina a uscire dal centro sportivo.

41': grande occasione potenziale per il Pescara, con Kuqi che dalla destra in contropiede crossa sul secondo palo per Calio, quest'ultimo perde il tempo per calciare e si fa chiudere, poteva fare sicuramente meglio.

42': subito dopo, i delfini vanno nuovamente vicini al vantaggio con Pedicone che da sinistra rientra e calcia in porta, sulla traiettoria si avventa Belloni e devia il pallone verso la rete avversaria, ma Daniele blocca tutto.

44': il primo ammonito della partita è Calio, reo di essere entrato con troppa foga su Virgilio a centrocampo.

Fine primo tempo - termina senza gol e senza emozioni questo recupero di Primavera 2 bloccato. Nel corso della partita ci sono state due grandi occasioni, una per il Napoli con Spedalieri e un'altra per Veroli nel Pescara. Per il resto molto fraseggio da ambo i lati, a seconda dei momenti di forma, ma con errori nell'ultimo passaggio. Restate LIVE per seguire l'andamento della partita su MondoPrimavera.com!

Inizio secondo tempo - 46': si riparte a Napoli! I partenopei muovono il primo pallone della ripresa.

48': subito gioco fermo per un colpo subito da Ambrosino, che ha scontrato la testa con Chiacchia, non sembra però nulla di grave.

52': prima conclusione del secondo tempo con Tringali che rientra dalla destra e calcia debolmente con il mancino, Daniele sbaglia e regala corner al Pescara.

53': calcio di punzione conquistato da D'Aloia, che salta un avversario a centrocampo e si fa stendere da Sami, il Pescara respira.

55': brutto scontro fra Belloni e Daniele nell'area del Napoli, il portiere è uscito a vuoto sull'intervento di un difensore ed ha travolto l'attaccante che è ancora a terra. Dal punto di vista arbitrale, nessun contatto falloso.

57': occasionissima per il Pescara! Ripartenza micidiale di Chiarella, che si autolancia per vie centrali, passa in mezzo a due difensori e arriva a tu per tu con Daniele, Guarino lo contrasta e lo chiude all'ultimo istante.

59': una brutta palla persa dal Napoli permette a Belloni di partire sulla sinistra, quando potrebbe calciare l'argentino non si fida del suo mancino, prova a rientrare ma viene fermato.

61': IN VANTAGGIO IL PESCARA! GOL PAZZESCO DI CHIARELLA! Stupenda giocata del centrocampista del Pescara, che calcia al volo con il destro su una respinta della difesa partenopea e insacca sul secondo palo in maniera pazzesca!

61': prova subito a reagire il Napoli con Ambrosino che, lanciato in profondità dal calcio d'inizio, prova il tiro al volo ma Sorrentino blocca.

63': RADDOPPIA SUBITO IL PESCARA! A SEGNO KUQI! Uno-due micidiale degli abruzzesi, sul capovolgimento di fronte Belloni serve un assist sulla sinistra dell'area per Kuqi che, davanti al portiere, non sbaglia con il piattone destro.

66': doppio cambio per il Napoli, dentro Umile e Vergara al posto di Nzola e D'Onofrio. Poco dopo ingresso anche per Amoah e fuori Potenza.

67': COSA SI E' MANGIATO FURINA! Azione di sfondamento del Napoli con una serie di rimpalli che permette a un giocatore di crossare dalla destra dell'area, a porta vuota Furina spedisce clamorosamente a lato.

71': partita che si è ravvivata senza preavviso dopo un primo tempo ai limiti della narcolessia, oltre ai due gol nell'arco di 3 minuti ci sono state veramente tante occasioni in poco tempo.

72': doppio cambio anche per il Pescara, con il classe 2004 Dieye e Seck che prendono il posto di Tringali e Calio.

74': ci prova ancora Chiarella, stavolta con il mancino da fuori area, ma non riesce ad alzare il pallone e Daniele blocca senza affanni.

76': altra occasione per il Pescara! Bello scambio sulla sinistra tra Kuqi e Seck, quest'ultimo viene servito dal compagno con un colpo di tacco e si presenta davanti al portiere sulla sinistra, un ruvido ma regolare intervento di Vergara scongiura il peggio.

78': terzo e quarto cambio tra le fila del Pescara, dentro Salvatore e Mancini e fuori l'autore del gol dello 0-1 Chiarella e Pedicone.

84': calcio di punizione per il Napoli con un cross sul secondo palo per Spedalieri, la torre del difensore è verso Amoah che da centro area prova la rovesciata, palla fuori.

86': che occasione per il Pescara! Altro bruttissimo pallone perso dal Napoli in difesa, Salvatore porta palla fino al limite dell'area e calcia a giro con il destro sul secondo palo, trovando però la gran parata di Daniele.

87': lancio di Kuqi in profondità per Salvatore, Daniele in uscita spazza via il pallone ma colpisce l'attaccante, per fortuna i due si rialzano subito perché lo scontro poteva essere molto pericoloso.

90': ultimo cambio per il Pescara, esce Kuqi, autore del secondo gol, ed entra De Marzo.

92': errore da matita rossa di un difensore del Napoli, che stoppa male un pallone e lo lascia a Salvatore, che però pecca di egoismo provando il tiro dalla lunga distanza quando poteva lanciare Belloni a tu per tu con Daniele.

Fine partita - termina con una vittoria per gli ospiti il recupero della seconda giornata di Primavera 2B, decisivi due gol nell'arco di tre minuti. Incredibile come, dopo un primo tempo soporifero, due reti e una serie di occasioni da gol abbiano risvegliato il match, facendolo diventare caotico e frizzante. Brutta prova dei partenopei, che nonostante un avvio di gara positivo hanno finito per essere schiacciati da una squadra che avrebbe potuto segnare anche più di due volte. Con questo successo il Pescara sale primo in classifica con 24 punti, scavalcando il Lecce, mentre la squadra di Cascione rimane settima a 11. Grazie per aver seguito LIVE questa partita, da Gabriele Buzzalino è tutto, e buon proseguimento su MondoPrimavera.com!

IL TABELLINO DI NAPOLI-PESCARA

Marcatori: 61' Chiarella (P), 63' Kuqi (P)

Napoli: Daniele; Guarino, Spedalieri, D’Onofrio (66' Vergara); Potenza (66' Amoah), Virgilio, Sami, Nzila (66' Umile); Furina, Ambrosino (77' Acampa). A disp.: Pinto, Sepe, Barba, Amoah, Acampa, Vergara, Umile, Di Dona. All. Cascione

Pescara: Sorrentino; Longobardi, Pedicone (78' Mancini), Chiacchia, Veroli; D’Aloia, Tringali (72' Dieye), Chiarella (78' Salvatore), Belloni; Calio (72' Seck), Kuqi (90' De Marzo). A disp.: Klan, Mancini, Palmentieri, Staver, De Marzo, Dieye Baka, Mercado, Salvatore, Seck, Blanuta. All. Iervese

Ammoniti: Calio (N)

Arbitro: sig. Vergaro sez. Bari

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
Grosseto, Masserelli nuovo dirigente della squadra Primavera